Agenzie di comunicazione: come scegliere quella giusta? Ci pensa Polipy!

Eccole lì, in fila sul tuo schermo. Decine e decine di nomi e indirizzi. Chi si dichiara il non plus ultra della presenza web, chi il mago dei social, chi promette di realizzare l’app dei tuoi sogni. E poi ci sei tu, perso in un’infinità di agenzie di comunicazione senza sapere su quale puntare.

Un mare magnum di agenzie di comunicazione

Solo noi di Polipy, nel 2016 avevamo censito 3.923 aziende nel settore del marketing e della comunicazione digitale, distribuite per il 59% al Nord (2.314 unità), per il 24% al Centro (941) e per il 17% al Sud (668). La regione con una densità di agenzie maggiore risultava la Lombardia (3,67 agenzie per chilometro quadrato), mentre il fanalino di coda in questa speciale classifica risultava essere il Molise (0,11 aziende per Km2).

I servizi offerti dalle agenzie di comunicazione italiane

Il ventaglio dei servizi mappati nella nostra ricerca spaziava dallo sviluppo di siti web alle attività di influencer marketing, secondo i servizi che puoi vedere a questo link. Tra i più comuni risultavano esserci proprio lo sviluppo di siti (erogato da 2.992 realtà), seguito dal posizionamento sui motori di ricerca (1.531 aziende, infatti, si occupavano di SEO) e dal web design (di cui si occupavano 1.486 attività).

Come scegliere l’agenzia giusta?

In questo quadro, scegliere l’agenzia giusta per te e i servizi adatti si fa impresa ardua. L’outsourcing, specie se relativo alle attività di digital marketing, rispetto alle quali il management d’impresa sente di dover avere in qualche misura comunque il controllo, specie quando di queste attività si conosce poco (fidarsi è bene, ma…), rischia di causare stress e perdite di tempo e denaro.

Come semplificarsi la vita, dunque? Un buon modo è quello di avere ben chiare le caratteristiche della nostra realtà ideale, tenendo a mente i seguenti fattori e ponendoti le seguenti domande:

  1. Dimensioni aziendali - Preferisci lavorare con una grande agenzia, col beneficio dell’expertise ma, magari, un rapporto meno intenso, o preferisci rivolgerti ad una realtà più piccina ma più capace di dedicarti tempo e risorse?
  2. Vicinanza geografica - Prediligi una realtà poco distante, alla quale recarti o con la quale incontrarti nelle fasi cruciali del rapporto di fornitura, o ti basta sapere che l’agenzia sia adatta anche se molto distante?
  3. Portfolio - Sei più attratto da una società di comunicazione che ha lavorato trasversalmente ai vari settori, dimostrando capacità orizzontali, o ti interessa trovare qualcuno specializzato negli ambiti più attigui al tuo ambito di business, le cui competenze siano più verticali?
  4. Affiliazioni - Privilegi società che siano affiliate a collettori quali IAB, Unicom, Assocom e simili?

Scegliere l’agenzia giusta con Polipy

Naturalmente le domande di cui sopra non rendono meno difficile la ricerca. Abbandonate le pagine gialle e abbracciato il web, non tarderai a renderti conto di quante agenzie compariranno tra i risultati di ricerca, tutte pronte a carpire i tuoi click attraverso un annuncio sponsorizzato. Se non vuoi rischiare di limitare la tua scelta, Polipy può darti una mano: nel marketplace, dopo esserti registrato (puoi farlo gratis, basta cliccare qui!) accederai ad una funzione di lancio progetto attraverso la quale potrai chiedere ai fornitori iscritti alla piattaforma di formulare preventivi per i progetti che hai in mente nel settore marketing digitale e comunicazione. In alternativa, puoi navigare le schede di oltre 2.786 aziende in tutto il territorio italiano in grado di elaborare progetti digitali per te. Curioso di provare? Ti aspettiamo all’interno della piattaforma!